Come si fa a parlare di sesso per dire che lo si vuole?

Semplici regole per discutere di desideri e fantasie sessuali, da parte di un consulente familiare

Un problema in molte relazioni è non parlare di sesso. La ricerca dimostra che, non solo per la soddisfazione sessuale, ma anche per il benessere psicologico generale, abbiamo bisogno di poter discutere apertamente dei nostri desideri e fantasie. Cosa ci impedisce di farlo? Molte cose. Sentirsi a disagio quando qualcun altro parla di sesso. Sentirsi vulnerabili quando si parla di sesso. Stereotipi imposti da film, libri e istruzione. E il problema del tempo: a volte troppo poco, a volte troppo. In una relazione di breve durata spesso non abbiamo nemmeno il tempo di aprirci. E un partner fisso favorisce così tanti legami psicologici e mondani che col tempo dimentichiamo l’essenziale: la nostra storia condivisa è iniziata con il desiderio sessuale. La terapista familiare Sarah Hunter Murray ha compilato una breve guida per coloro che vogliono imparare a parlare di sesso liberamente e naturalmente. La sua idea principale: parlare di desideri e fantasie sessuali non è solo una conversazione, ma un’esplorazione della propria sessualità.


Primo passo: la preparazione

Parlare di sesso in sé può essere (e il più delle volte lo è) spontaneo. Ma per essere pronti a improvvisare e a cogliere le opportunità che si presentano nei momenti candidi, bisogna lavorare un po’ su se stessi.

Esplora i tuoi desideri sessuali

Prima di condividere le tue fantasie con il tuo partner, prenditi del tempo per pensare a cosa vuoi veramente dal sesso. Il problema è che spesso confondiamo il desiderio con l’obbligo. Questa sostituzione psicologica si basa su modelli di percezione dettati da norme sociali e stereotipi di genere. Per esempio, influenzate dai libri, dai film e dalle aspettative degli altri, molte donne si indottrinano a pensare che dovrebbero desiderare un sesso romantico e tenero, mentre molti uomini pensano di godere di un sesso più energico. Ma la ricerca dimostra che la sessualità maschile può essere molto più “morbida” di quanto si creda comunemente. E le donne, contrariamente agli stereotipi, spesso si divertono ad agire in un ruolo dominante. Per evitare di perdersi nel labirinto delle tue fantasie, inizia la tua introspezione con un dettaglio specifico. Pensa alla migliore esperienza sessuale che hai avuto. E chiedetevi perché è stato così bello. Scrivi il tipo di sesso che hai fatto e come ti ha fatto sentire. Non solo puoi attingere alle tue esperienze, ma anche a scene di sesso che ricordi da libri o film.


Non incolpare te stesso per le tue fantasie sessuali

Nel prossimo passo dell’introspezione, devi esaminare onestamente come ti senti riguardo alle tue fantasie. Pensaci: sei a tuo agio con i tuoi desideri sessuali? Li trova ‘anormali’ o ‘strani’? La pratica psicoterapeutica mostra che anche le persone apparentemente liberate spesso non sono pronte, internamente, ad accettare alcune delle loro fantasie. Per esempio, molte persone si sentono inconsciamente in colpa per aver a volte immaginato il sesso appassionato con un partner precedente. Se siete generalmente soddisfatti della vostra attuale relazione, fantasticare su una notte selvaggia con un “ex” o fare sesso veloce con qualcuno che avete incontrato ad una festa non significa necessariamente che siete seri sullo stare con qualcun altro. È più simile al pensiero “e se saltassi” che a volte accade sul bordo di un precipizio. È solo che al nostro cervello piace riprodurre diversi scenari. Questo è ciò che fa.

Pensa a cosa c’è dietro i tuoi desideri

Una volta che sei consapevole dei tuoi desideri e li accetti, è importante capire cosa li motiva. Non tutte le fantasie hanno un sottotesto. Il significato può anche essere letterale. Per esempio, se fantasticate su una cosa a tre, potreste provare. Ma a volte una tale fantasia può significare che ti manca l’attenzione del tuo partner, e coinvolgendo una terza persona stai compensando questa mancanza. La fantasia di coercizione o costrizione spesso maschera un desiderio di minor autocontrollo durante il sesso. Potresti volere che il tuo partner abbia un ruolo più attivo o che prenda l’iniziativa nell’attività sessuale più spesso. Perché è così importante arrivare al fondo delle motivazioni sottostanti alle vostre fantasie? Discuti con il tuo partner cosa vuoi veramente.


Accetta fin dall’inizio che non tutte le fantasie possono essere condivise con un’altra persona.

Parlare di sesso non è una confessione. Non hai bisogno di rivoltare la tua anima. C’è un modo semplice per determinare quali desideri dovresti tenere per te e quali dovresti condividere con il tuo partner. Prendete, per esempio, la fantasia di una notte selvaggia con un’altra persona o una cosa a tre. Chiediti: parlare apertamente di queste cose gioverà alla tua relazione con il tuo partner? Migliorerebbe la vostra relazione, vi avvicinerebbe o aumenterebbe la soddisfazione sessuale? Se la risposta è sì, allora vale la pena. Ma se pensate che parlare della fantasia potrebbe offendere il vostro partner o renderlo ansioso o geloso, è probabilmente meglio astenersi.

Scena principale: parlare

Ci può essere una pausa imbarazzante all’inizio di una conversazione sul sesso. L’importante in questa fase è non fermarsi: ridacchiare, arrossire, balbettare, ma non rimanere in silenzio. Perché il silenzio può essere percepito dal vostro partner come un segno di disapprovazione o di freddezza. Il modo più semplice per iniziare è quello di concentrarsi su qualcosa di specifico. Per esempio, se volete che il vostro partner sia più energico durante il sesso, e diverse volte in passato lui o lei ha mostrato queste qualità, condividete i vostri ricordi di questi momenti e offrite di riprovare.

Piccoli passi verso un grande obiettivo

Se pensi che il tuo desiderio possa sembrare troppo insolito al tuo partner, prova a darlo in piccole porzioni per testare le acque. Diciamo che sei attratto dal gioco di ruolo cross-dressing: pensa a una scena di un film o di una serie TV e suggerisci che l’hai trovata molto eccitante. Se la reazione del tuo partner non è molto positiva, potresti voler rallentare un po’. Ma se mostrano interesse, si può andare oltre. Dite, parlate dei giocattoli o dei costumi che vi piacciono. Parlando di giocattoli.


Cerca di trasformare la discussione in un gioco

Non è affatto necessario presentare una conversazione sui desideri sessuali come una discussione seria. Ricordate che anche il vostro partner potrebbe essere a disagio. Per alleggerire l’atmosfera, provate un approccio giocoso. Per esempio, pensate scherzosamente a tutte le attività sessuali che vi vengono in mente (dal bacio alla realizzazione di un video porno) e determinate il loro livello di accettabilità usando una scala di colori. Verde = “sì, sembra divertente”, giallo = “forse, ma dovresti pensarci”, rosso = “no, mai”. Questo vi darà l’opportunità di discutere le vostre attitudini verso diversi tipi di sesso in un modo senza stress e scoprire se siete compatibili.

Preparare il dialogo

Sia tu nella fase di auto-riflessione che il tuo partner nella conversazione hanno bisogno di tempo per determinare il loro atteggiamento verso i tuoi desideri. Non affrettatevi a fare una valutazione. Le prime reazioni sono spesso stereotipate e quindi fuorvianti. Anche se il tuo partner sembra scoraggiato dalle tue rivelazioni, in fondo potrebbe essere felice che tu abbia deciso di aprirti e farli entrare nel tuo mondo. Inoltre, tutti noi proviamo piacere quando le nostre azioni fanno piacere all’altra persona, specialmente quando si tratta di sesso. Quindi il tuo partner, anche se il tuo desiderio gli sembra insolito, è probabilmente internamente pronto a sperimentare. Probabilmente hanno le loro fantasie che vorrebbero condividere in cambio. Siate pronti per uno scambio alla pari.


Non mettere un punto

Parlare di fantasie e desideri sessuali non va sempre liscio. La gente spesso percepisce le rivelazioni sul sesso come una richiesta velata. Il vostro partner può essere a disagio perché si trova di fronte alla scelta di accettare di vivere la vostra fantasia, che a lui o a lei non piace, o di mettere a rischio la vostra relazione. In questi momenti, cercate di rassicurarlo. Se chiarisci che non insisti a vivere le tue fantasie, sarà più facile per il tuo partner discuterne e scoprire perché ti eccitano. Per esempio, dite loro che anche voi avete avuto difficoltà all’inizio a realizzare il vostro desiderio. Mostrate che apprezzate questa conversazione e sperate di continuarla quando il vostro partner sarà pronto. Soprattutto, mettete in chiaro che la relazione è più importante per voi del vostro desiderio di soddisfare un desiderio specifico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.